velocita icon
motovelocità

La categoria Superbike< fu ideata e promossa nei primi anni settanta dal pilota statunitense Steve McLaughlin, rappresentante dei piloti AMA ed esperto di corse con le moto derivate dalla serie, che propose la creazione di una nuova categoria di moto, detta Superbike Production, da usare in gare di supporto agli AMA roadrace nationals.

motard
motard

Lo stile di guida del motard riprende molte tecniche che normalmente si vedono nel cross, quella più utilizzata dai piloti nelle curve strette è sicuramente il piede a terra. Questa particolare tecnica consente al pilota di avere un ulteriore appoggio, infatti il piede interno alla curva viene fatto strisciare a terra mentre la moto è inclinata, le parti dello stivale che si utilizzano sono: il tacco e la parte esterna della suola. Questa tecnica potrebbe essere paragonata alla saponetta utilizzata dai piloti della MotoGP.

enduro
enduro

Agli albori di questa disciplina, come fa intuire il nome “Regolarità”, il vincitore di una gara era il pilota in grado di percorrere il tratto stabilito rispettando la velocità media indicata dagli organizzatori, con penalità che venivano inflitte per ogni secondo di anticipo o di ritardo all’arrivo al traguardo (o ad un “controllo orario” posizionato lungo il tracciato). Al termine delle varie prove, la classifica veniva stilata sommando le penalità dei concorrenti: veniva dichiarato vincitore il pilota con il minor numero di penalità. Inoltre, il mancato passaggio da uno dei controlli orari comportava la squalifica del concorrente, in quanto esso potrebbe aver deviato dal tracciato stabilito.

cross
cross

Una competizione di motocross è generalmente chiamata gara. Una gara consiste generalmente in due manches precedute dalle qualifiche. Il motocross ha una partenza “di massa”, ovvero tutti i piloti sono allineati dietro i cancelletti di partenza sulla stessa linea. In base al tempo ottenuto in qualifica i piloti possono scegliere il cancelletto da cui partire. A posizioni differenti corrispondono infatti traiettorie differenti che facilitano o meno la partenza al pilota.

Nannelli Riders Academy

La Nannelli Riders Academy è composta da grandi professionisti che insieme riusciranno a cambiare l’approccio al “nostro” sport, incrementeranno la vostra professionalità, vi permetteranno di esprimere al massimo il vostro potenziale ponendo solide basi per una brillante carriera agonistica.

La nostra accademia ha lo scopo di fornire un sostegno a 360° per i piloti che si preparano ad affrontare un campionato agonistico nelle varie discipline motoristiche (Motovelocità, Motard, Motocross, Enduro).

I nostri atleti verranno esaminati e preparati in tutti i settori che servono ad affrontare con la massima professionalità una stagione di gare. La Nannelli Riders Academy si avvale della collaborazione e della professionalità di istruttori con esperienza internazionale nelle varie discipline.